Pancake con banane disidratate

Preparazione

In una ciotola, unire la farina di avena alla farina di riso e aggiungere l’albume e il latte. A parte, tagliare mezza banana e schiacciarla grossolanamente con un cucchiaio o una forchetta per poi unirla al composto. Aggiungere il mezzo cucchiaio di lievito per dolci che può essere sostituito, se preferite, da mezzo cucchiaino di bicarbonato o da un po’ di succo di limone.

Con l’aiuto di un mestolo, versare il composto in una padella antiaderente formando dei cerchi di piccola dimensione per poi farli cuocere a fuoco medio fino ad ottenere la cottura desiderata.

Per ottenere l’effetto a strati, posizionare il primo pancake su un piatto e guarnirlo con uno strato di yogurt. Posizionare il secondo pancake sopra il primo e guarnirlo allo stesso modo, proseguendo così fino a che i pancake non saranno terminati. Guarnire la pila di pancake con sciroppo al caramello e banane disidratate per conferire croccantezza.

Prodotti Exica utilizzati

10% sconto

Iscriviti alla newsletter e ricevi un buono sconto del 10%